Fraternità Polacca

Nel convento di S. Antonio di Padova a Chianciano Terme ci sono tre Frati minori, che vivono secondo la Regola di San Francesco d’Assisi: apparteniamo quindi alla grande famiglia francescana e tutti tre di origine siamo polacchi.

La giornata della fraternità è scandita dalla preghiera, molteplici attività del Santuario, delle parrochie dove aiutiamo i sacerdoti e dell’ospedale dove uno di noi svolge compito del cappellano. Molte persone vengono per poter confessarsi, parlare con un frate e ricevere dei consigli spirituali, cosa che è sempre possibile suonando il campanello accanto della porta di sacrestia. Ecco chi siamo:

p. Faustino G. Slawinski ofm, guardiano del convento e custode del santuario, delegato episcopale per la vita consacrata, responsabile del gruppo di preghiera, penitenziere del santuario. 

p. Norberto M. Suhak, vicario ed economo del convento, cappellano dell’ospedale, penitenziere del santuario. 

p. Gaspare S. Grys, cappellano dei migranti e penitenziere del santuario.

Troverai ulteriori informazioni in polacco al seguente link.